www.asyabahis.org www.dumanbet.live pinbahiscasino.com www.sekabet.net olabahisgir.com maltcasino.net www.faffbet-giris.com www.asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com www.sekabet-giris2.com olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com faffbet.net www.betforward1.org www.betforward.mobi 1xbet-adres.com 1xbet4iran.com www.romabet1.com yasbet2.net 1xirani.com romabet.top www.3btforward1.com 1xbet https://1xbet-farsi4.com بهترین سایت شرط بندی
lunedì, Luglio 22, 2024
ComunicaIn
HomeBreviElogio per il Pronto Soccorso e il Reparto di Medicina dell’Ospedale Chiello...

Elogio per il Pronto Soccorso e il Reparto di Medicina dell’Ospedale Chiello di Piazza Armerina

Il sig. P.R., a nome dei familiari del sig. R.R., elogia gli operatori del Pronto Soccorso e del Reparto di Medicina dell’Ospedale Michele Chiello di Piazza Armerina per la professionalità e la competenza mostrate in occasione del ricovero del congiunto:

A seguito di una bruttissima caduta, il sig. R.R., classe 1931, veniva trasportato con autoambulanza presso il Pronto Soccorso di Piazza Armerina. A seguito delle prime cure e accertamenti sanitari, veniva trattenuto in astanteria per alcuni giorni per poi essere trasferito e ricoverato presso il reparto di Medicina Interna.
Sin dal primo intervento del personale con l’autoambulanza fino al giorno della sua dimissione definitiva, avvenuta il 25 marzo 2024, è da sottolineare che è sempre stato trattato con lodevole professionalità, umanità e gentilezza anche in considerazione del fatto che il paziente, oltre a essere una persona di età avanzata, ha un quadro clinico non indifferente con diverse problematiche psicofisiche. Pertanto, – conclude il sig. P.R. – per conto di tutti i familiari stretti del sig. R.R., esprimo la più sincera gratitudine a tutto il personale (Dirigenti medici, Capo sala, Infermieri, Operatori Socio Sanitari e Ausiliari) sia del Pronto Soccorso che del Reparto di Medicina Interna. Un grazie infinito”.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -ComunicaIn

I PIÙ LETTI