www.asyabahis.org www.dumanbet.live pinbahiscasino.com www.sekabet.net olabahisgir.com maltcasino.net www.faffbet-giris.com www.asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com www.sekabet-giris2.com olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com faffbet.net www.betforward1.org www.betforward.mobi 1xbet-adres.com 1xbet4iran.com www.romabet1.com yasbet2.net 1xirani.com romabet.top www.3btforward1.com 1xbet https://1xbet-farsi4.com بهترین سایت شرط بندی
lunedì, Luglio 22, 2024
ComunicaIn
HomeEvidenzaIl FattoListe d'attesa: Codacons attiva 350 sportelli per rimborso visite mediche private

Liste d’attesa: Codacons attiva 350 sportelli per rimborso visite mediche private

Contro le liste d’attesa nella sanità pubblica siciliana Francesco Tanasi Giurista e Segretario Nazionale Codacons lancia oggi uno “tsunami legale” per i rimborsi a favore degli utenti. Il problema delle attese eccessive per effettuare visite e analisi specialistiche nonostante le promesse in Sicilia non è stato risolto. Tanasi spiega che una situazione di grave crisi spinge una fetta sempre più larga di cittadini a rivolgersi alla sanità privata, pagando di tasca propria le prestazioni.
E chi non può permettersi di eseguire visite e interventi presso strutture private è costretto ad attendere i tempi infiniti della sanità pubblica, rischiando di veder peggiorare le proprie condizioni con ripercussioni anche gravi sul fronte della salute.
Purtroppo sono sempre più i siciliani costretti a rinunciare a prestazioni e/o interventi sanitari per indisponibilità delle strutture sanitarie e liste di attesa troppo lunghe.
Proprio per sostenere migliaia di cittadini danneggiati dalle liste d’attesa nella sanità pubblica, grazie anche alla collaborazione di centinaia di strutture sanitarie e di medici, Codacons, Codacons Medici, Articolo 32 AIDMA (associazione specializzata nella tutela del diritto alla salute) e Comitato “Vittime delle Liste d’attesa nella sanità siciliana” hanno istituito nell’isola 350 sportelli “Info Point Salute Consumatori” e pubblicato le richieste di rimborso sul sito www.codaconsicilia.it per ritirare le domande di richiesta di rimborso del costo sostenuto per le prestazioni sanitarie eseguite presso professionisti e strutture private a causa dell’oggettiva impossibilità di effettuare le medesime prestazioni presso il Servizio Sanitario Nazionale, in considerazione di tempi di attesa eccessivi. Rimborso che rappresenta un diritto a fronte dell’evidente inadempimento da parte della Pubblica Amministrazione.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -ComunicaIn

I PIÙ LETTI