www.asyabahis.org www.dumanbet.live pinbahiscasino.com www.sekabet.net olabahisgir.com maltcasino.net www.faffbet-giris.com www.asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com www.sekabet-giris2.com olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com faffbet.net www.betforward1.org www.betforward.mobi 1xbet-adres.com 1xbet4iran.com www.romabet1.com yasbet2.net 1xirani.com romabet.top www.3btforward1.com 1xbet https://1xbet-farsi4.com بهترین سایت شرط بندی
mercoledì, Luglio 24, 2024
ComunicaIn
HomeBreviPoliclinico Catania, “Sordità: una pandemia silenziosa”: il 1° Marzo controlli gratuiti dell’udito

Policlinico Catania, “Sordità: una pandemia silenziosa”: il 1° Marzo controlli gratuiti dell’udito

Il prossimo 1° marzo al Policlinico, controlli gratuiti dell’udito presso gli ambulatori dell’Otorinolaringoiatria, diretta dal professore Salvatore Gallina, in occasione della terza edizione della giornata di sensibilizzazione sulle malattie dell’orecchio e dell’udito dal titolo “Sordità: una pandemia silenziosa”. L’iniziativa è promossa dalla Società Italiana di Otorinolaringologia e Chirurgia Cervice Facciale (SIOeChCF) insieme alla Società Italiana di Audiologia e Foniatria (SIAF) e a differenti Associazioni senza fini di lucro di pazienti e parenti di soggetti ipoacusici. Per prenotare la visita occorre inviare una mail all’indirizzo otologia@policlinico.pa.it. La manifestazione si svolge in ideale continuità e condivisione d’intenti con la giornata mondiale dell’udito istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) prevista per il 3 marzo. Le malattie dell’orecchio e i conseguenti disturbi uditivi sono estremamente frequenti interessando oltre un miliardo e mezzo di persone nel mondo e più di 13 milioni di italiani, ossia un cittadino su cinque. La previsione peraltro è quella di un forte incremento; l’OMS stima, infatti, che nel 2050 un cittadino su quattro soffrirà di un disturbo uditivo. Se si considerano le forme più severe, sono più di tre milioni gli italiani affetti da questa menomazione le cui conseguenze sono talora gravi e spesso sottovalutate.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -ComunicaIn

I PIÙ LETTI