www.asyabahis.org www.dumanbet.live pinbahiscasino.com www.sekabet.net olabahisgir.com maltcasino.net www.faffbet-giris.com www.asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com www.sekabet-giris2.com olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com faffbet.net www.betforward1.org www.betforward.mobi 1xbet-adres.com 1xbet4iran.com www.romabet1.com yasbet2.net 1xirani.com romabet.top www.3btforward1.com 1xbet https://1xbet-farsi4.com بهترین سایت شرط بندی
mercoledì, Luglio 24, 2024
ComunicaIn
HomeBreviPolo pediatrico di Palermo, Schifani: «Via libera al progetto dal Consiglio nazionale...

Polo pediatrico di Palermo, Schifani: «Via libera al progetto dal Consiglio nazionale dei lavori pubblici»

Il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani esprime soddisfazione per il via libera, da parte del Consiglio nazionale dei lavori pubblici, al progetto per la realizzazione a Palermo del nuovo Polo pediatrico.
«Finalmente – afferma Schifani, che stamattina ha fatto un sopralluogo in contrada Malatacca, dove sorgerà il Centro – dopo un iter articolato per sbloccare questa importante opera, ferma dal 2017, anche l’ultimo passaggio è stato compiuto. Fin dall’insediamento, il mio governo ha lavorato per fare ripartire l’iter di realizzazione di una struttura sanitaria di eccellenza materno infantile che rischiava di restare l’ennesima incompiuta, essenziale per la cura dei bambini e porre così fine ai viaggi della speranza».
Il cantiere era fermo ormai da sei anni a causa del fallimento della ditta che si era aggiudicata l’appalto. Il pool di professionisti che ha curato la progettazione, in quattro mesi ha aggiornato il documento, per adeguarlo alle nuove esigenze, e adesso, dopo avere recuperato un ulteriore finanziamento di 120 milioni di euro, entro l’estate sarà pubblicata la gara d’appalto.

Nella foto: sopralluogo di Schifani con una squadra di tecnici in contrada Malatacca, dove sorgerà il nuovo Polo pediatrico.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -ComunicaIn

I PIÙ LETTI