www.asyabahis.org www.dumanbet.live pinbahiscasino.com www.sekabet.net olabahisgir.com maltcasino.net www.faffbet-giris.com www.asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com www.sekabet-giris2.com olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com faffbet.net www.betforward1.org www.betforward.mobi 1xbet-adres.com 1xbet4iran.com www.romabet1.com yasbet2.net 1xirani.com romabet.top www.3btforward1.com 1xbet https://1xbet-farsi4.com بهترین سایت شرط بندی
lunedì, Luglio 22, 2024
ComunicaIn
HomePrimo pianoSaluteOncologia-cura e prevenzione

Oncologia-cura e prevenzione

Ogni anno, in Sicilia vengono diagnosticati in media 21.929 casi di tumori, con un leggero divario tra uomini e donne (54,2% vs 45,8%). Le patologie tumorali, sono la seconda causa di morte in Sicilia con una media di circa 12.700 decessi l’anno e costituiscono un problema rilevante di salute pubblica, specie per alcune categorie diagnostiche prevenibili con efficaci programmi di diagnosi precoce. L’ aumento è dovuto alla crescita e all’ invecchiamento della popolazione. Tra i fattori di rischio: il fumo, l’alcol, l’obesità e l’inquinamento atmosferico.

La prevenzione è la migliore arma a disposizione per ridurre il rischio di ammalarsi di cancro ed è alla portata di chiunque ogni giorno. Grazie alle ricerche in ambito scientifico e all’innovazione in ambito terapeutico, sempre più spesso il percorso della malattia può essere gestito con successo. La diagnosi precoce e le campagne di prevenzione offrono una maggiore probabilità di essere efficacemente curati, con riduzione della mortalità specifica.

Per sensibilizzare sull’ importanza della prevenzione precoce e degli stili di vita sani da adottare, per ridurre il rischio di sviluppare malattie oncologiche, l’associazione Rinascendo, in collaborazione con il Comune di Mascali e con il supporto delle associazioni di volontariato: Avuluss di Catania, Avis e Misericordia di Mascali, ha organizzato un incontro significativo, dal titolo: “Oncologia-cura e prevenzione”, presso l’aula consiliare “Falcone-Borsellino”, del Municipio.

A dare l’avvio ai lavori il sindaco Luigi Messina. “Io ritengo -ha detto il primo cittadino mascalese- che attraverso le associazioni si possa, con l’apporto di chi conosce la materia, creare un qualcosa che orienti chi governa a proporre qualcosa di stabile per la prevenzione, che deve essere accessibile a tutti. La prevenzione è,a mio avviso -ha aggiunto- qualcosa di veramente importante che può salvare la vita”.

Dello stesso parere il vicesindaco Veronica Musumeci, che ha proposto a Mascali la creazione un punto di avvio, una rete sul territorio, con la collaborazione dei medici di famiglia. “Mi auguro- ha aggiunto- che oggi sia un inizio di una futura collaborazione a beneficio dell’intera comunità”.

“Si tratta di una giornata -ha sottolineato la presidente di Rinascendo, Angela Leonardi- di sensibilizzazione sull’ importanza della prevenzione, voluta fortemente dal nostro socio onorario e responsabile della Casa del Sollievo, l’oncologo Placido Amadio. Al centro dell’incontro odierno, la prevenzione oncologica, le terapie, l’umanizzazione delle cure e l’importante figura del volontario, durante il servizio nei reparti oncologici. E’ importante- ha continuato- sensibilizzare tutti, organizzare eventi e campagne di screening, come quelle promosse gratuitamente dalla Casa del Sollievo”.

Dopo i saluti istituzionali, i relatori hanno potuto affrontare i vari temi al centro dei loro interventi. L’ oncologo Placido Amadio ha parlato di sana alimentazione e corretti stili di vita alla base della prevenzione oncologica, no cibi spazzatura, no fumo, no alcol, più movimento, più frutta e verdura, meno stress.

Ottavia Paonello, operatice socio sanitaria, ha parlato di oncologia del territorio, degli assetti organizzativi per rispondere ai nuovi bisogni dei pazienti oncologici.

La presidente dell’Avuluss Maria Luca,ha evidenziato il ruolo del  volontariato in ambito oncologico, parlando  del paziente e delle sue necessita’.

Infine la presidente di Rinascendo e fondatrice della casa del Sollievo, Angela Leonardi, ha trattato gli interventi socio sanitari rivolti ai pazienti oncologici in ambiente ospedaliero e territoriale.

Ad intervallare le relazioni e le testimonianze di donne affette da patologie oncologiche, moderate dalla giornalista Patrizia Tirendi, le esibizioni canore delle talentuose ospiti canore: Rossella Luna e Samantha Polizzi.

Il dottore Placido Amadio
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -ComunicaIn

I PIÙ LETTI