www.asyabahis.org www.dumanbet.live pinbahiscasino.com www.sekabet.net olabahisgir.com maltcasino.net www.faffbet-giris.com www.asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com www.sekabet-giris2.com olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com faffbet.net www.betforward1.org www.betforward.mobi 1xbet-adres.com 1xbet4iran.com www.romabet1.com yasbet2.net 1xirani.com romabet.top www.3btforward1.com 1xbet https://1xbet-farsi4.com بهترین سایت شرط بندی
lunedì, Luglio 22, 2024
ComunicaIn
HomeBreviAsp Palermo, completato il programma di attivazione delle Centrali Operative Territoriali

Asp Palermo, completato il programma di attivazione delle Centrali Operative Territoriali

L’Asp di Palermo ha completato il programma di attivazione delle Centrali Operative Territoriali (COT), servizi previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) finanziato dall’Unione Europea e che supporta la creazione e il consolidamento della rete socio-sanitaria finalizzata a rispondere ai bisogni di salute del territorio.
Dopo le prime 6 realizzate tra marzo ed aprile, questa mattina sono entrate in funzione altre 6 COT. Queste ultime si trovano in locali interamente ristrutturati e rifunzionalizzati del Presidio Pisani di via La Loggia a Palermo.
Le Centrali Operative Territoriali, attive in questa prima fase 12 ore al giorno 7 giorni su 7 (a regime saranno operative H24), garantiscono e coordinano la presa in carico dei pazienti fragili, intercettando i bisogni di cure e di assistenza e assicurando la continuità tra Ospedale e Territorio. Sono realtà organizzative che non si rapportano direttamente con i cittadini, ma coordinano le attività per offrire servizi agli utenti.
Oltre alle COT, l’Asp di Palermo con fondi di PNRR sta realizzando complessivamente 10 Ospedali di comunità (di cui uno già attivo in via sperimentale a Petralia Sottana), 38 Case di comunità e un “Ospedale sicuro e sostenibile”, individuato nel nosocomio di Partinico. L’investimento complessivo è di 93 milioni e 873 mila euro.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -ComunicaIn

I PIÙ LETTI